Follow by Email

sabato 28 settembre 2013

Cosa c'entra Jung?

cosa c'entra Jung? l'inconscio si esprime per immagini, usava dire Carl Gustav Jung. Ma alle immagini dei miti, delle leggende , dei sogni, l'uomo ha guardato sempre meno, complice l'insegnamento scolastico, che ne ha smarrito il valore e la stessa psicologia che, a disagio su questo terreno sottile, preferisce concetti precisi al fluttuante e ambiguo popolo dei sogni e delle fiabe.L'uomo, smarrendo la pienezza dell'immagine nel vuoto della parola, ha smarrito anche il rapporto con l'inconscio, e ne soffre. Questa è una presentazione di Masolino d' Amico al romanzo breve di Oscar Wilde intitolato "Il pescatore e la sua anima" E' come dire che da bambini, quando ancora non eravamo intrappolati nel "cerchio "dei condizionamenti ,eravamo più vicini alla nostra essenza spirituale.